Indietro

Controllo accessi
Rilevamento presenze

La tecnologia che una volta era destinata a grandi aziende e ditte è ora a portata non solo delle medie, ma anche delle piccole imprese. Il problema di controllare aree riservate o a rischio e di accelerare e agevolare il lavoro del responsabile delle paghe è sentito nelle strutture di qualsiasi grandezza e ordine.

Con i sistemi di controllo accessi è possibile limitare l'ingresso del personale e/o dei visitatori (tramite serrature elettriche, tornelli ecc.) nelle zone sottoposte a restrizione, non solo impedendo, ma regolando il transito in base alla turnistica quotidiana, settimanale, oraria ecc. Nella maggior parte dei casi vengono utilizzati badge con banda magnetica e relativi lettori. In particolari applicazioni e a seconda delle esigenze, è possibile utilizzare, al posto di lettori normali, dei "lettori-scrittori" di banda magnetica, che permettono il cambio automatico dei codici per evitare la possibilità di copie o contraffazioni.
Inoltre, alla sicurezza si può abbinare il controllo dei pagamenti: il sistema può essere strutturato in modo da impedire l'accesso a soci di palestre, club, villaggi turistici, campeggi ecc. che siano in arretrato coi pagamenti delle rette. 

 

Oltre alla banda magnetica è possibile utilizzare le barre ottiche, che hanno il vantaggio di essere lette a distanza, eliminando così la possibilità di usura della testina magnetica. Queste applicazioni sono indicate principalmente in strutture tipo palestre, piscine ecc. dove gli utenti possono avere le mani bagnate o sporche, o ancora in quelle realtà dove il transito è sostenuto e si vuole evitare perdita di tempo e usura dei materiali. Inoltre le barre ottiche trovano applicazione in circoli privati, alberghi, piano bar, villaggi turistici ecc., dove è abitudine addebitare l'importo delle consumazioni a un conto o una camera, permettendo ai camerieri (dotati di particolari lettori) di ricevere le ordinazioni e trasferirle alla cucina o al bar direttamente via etere.

 

Alle due possibilità sopra esposte, si possono affiancare o sostituire altri sistemi di sicurezza, come password, controllo delle impronte digitali, chiavi magnetiche o elettroniche ecc, ma in questo caso la problematica va analizzata a fondo per evitare errori di valutazione, che potrebbero comportare un inutile spreco di risorse economiche o il mancato raggiungimento dello scopo desiderato.
Se avete qualche dubbio o necessitate di chiarimenti, non esitate a contattare la Soft-in.
Inizio pagina

 

Rilevamento presenze
 

Il rilevamento delle presenze non è solo un sistema per controllare la presenza e gli orari dei dipendenti, ma, soprattutto, fornisce un efficace aiuto all'ufficio paghe, velocizzando e rendendo più preciso il calcolo degli stipendi.
Il sistema prevede la presenza di lettori di carte magnetiche sia nella sede centrale che in eventuali succursali o postazioni (anche mobili) in cui il personale, utilizzando l'apposito badge, "marca" l'ingresso e l'uscita.
I lettori, a seconda delle esigenze, possono essere "tamponati" e "bufferizzati", possono cioè essere dotati sia di batterie che ne consentono l'uso anche in caso di mancanza di corrente che di memoria autonoma in modo da evitare il costante collegamento al PC.
Le timbrature vengono memorizzate e, a richiesta, trasferite nel computer centrale, direttamente dai punti di lettura vicini e tramite modem dalle postazioni distanti. Per eventuali postazioni mobili (cantieri ecc.) si utilizzano lettori autonomi che, portati in sede, vengono collegati all'elaboratore per scaricare i dati.
Una volta avvenuto il trasferimento, il software di controllo presenze memorizza tutte le marcature effettuate, controllando gli orari di ingresso e di uscita, confrontandoli con i turni inseriti dall'utente ed evidenziando eventuali discrepanze, assenze, ritardi o altre anomalie. Inoltre genera un file leggibile dalla maggior parte dei programmi paghe.
Meno di dieci anni fa queste tecniche, per il notevole costo, erano appannaggio di grandi ditte, mentre oggi anche le realtà più piccole che ne sentano l'esigenza, possono usufruirne con una spesa veramente irrisoria.
Per avere un'idea più precisa dei costi e della fattibilità di un sistema di rilevamento presenze nella vostra ditta, contattate la Soft-in indicando il numero dei dipendenti e dei punti di lettura, nonché la loro dislocazione: vi invieremo gratuitamente un preventivo di massima che certamente vi interesserà.

Inizio pagina